ore 10.00 / 19.00
· ICG, Sale primo piano, Palazzo Poli, via Poli 54
Visita mostre incluse nel programma Giornate Europee del Patrimonio 2017

  • Culture visibili. Archeologie del moderno
    a cura del Centro di Documentazione sul Progetto Grafico / Museo della Grafica Aiap
    (Mario Piazza, Francesco E. Guida, Lorenzo Grazzani)

    Questa mostra ha un’ambizione. Vuole usare una selezione di artefatti “storici” della grafica italiana come se fossero testimonianze archeologiche di un modernismo svanito. Non per esporle come vestigia di un nobile passato, ma per usarle come “utensili” critici, come dispositivi che attivino ragionamenti sull’oggi. La messa a nudo della vacuità di temi una volta considerati importanti e utili per il mestiere del grafico consente di aprirsi a nuovi e più impegnativi sguardi. Usare i materiali del passato conservati negli archivi-fondi-collezioni Aiap serve forse a capire qual è e se ancora esiste un campo della grafica oggi. Cos’è un libro? Un manifesto? Che fine ha fatto il marchio e tutta la relativa retorica della corporate identity? Dove è finita o è davvero esistita la grafica di pubblica utilità?  Ha senso parlarne? Non è scomparsa anche tutta la pubblicità? E l’utile? l’impegno? la testimonianza? Il futuro?
  • Dietro la cultura visibile
    a cura di Roberta Manzotti e consiglio direttivo Aiap
    La mostra coinvolge alcuni designer della comunicazione visiva del panorama internazionale contemporaneo. Prendendo spunto dalla prospettiva inconsueta della Fontana di Trevi che le sale espositive dell’ICG consentono, l’esposizione suggerisce uno spostamento dell’attenzione dai progetti finiti a una visione da dietro le quinte, che mostri ciò che del processo creativo rimane di solito nascosto ma che è parte integrante del progetto stesso.

 

L’accesso a tutti gli eventi di Aiap Design Per 2017 è gratuito, fatta eccezione per la partecipazione ai workshop e al party finale. Per alcuni eventi è necessaria la prenotazione, consultare il sito www.aiap-designper.it

Orario apertura mostre ICG
sabato 23 settembre: anteprima giornalisti ore 11.30, inaugurazione ore 18.30, apertura prolungata fino alle 22.00 in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio
da domenica 24 a sabato 30: ore 10.00 / 19.00 (lunedì chiuso)
domenica 1 ottobre: ore 10.00 / 13.00

Per motivi di sicurezza, l’accesso all’Istituto Centrale per la Grafica è regolamentato. Non è consentito l’accesso con bagagli, zaini o borse di grandi dimensioni. Presso ICG non sono disponibili armadietti o guardaroba, consigliamo di depositare i bagagli presso la Stazione Termini (KiPoint, via G. Giolitti 34, t. 06 8901 4069) o presso Luggage Storage (via della Panetteria 5, t. 06 679 2335).